Vitareta


Questo era uno dei tanti poderi di montagna abitato da grandi famiglie ,il manufatto è stato distrutto, è rimasto solamente il fontanile. A ricordo di questo podere citiamo le opere di don Bartolini Priore di Papiano alla fine de1800,scrittore (le sue opere “Cecco e Nunzia, alla Falterona ecc..”) nelle quali rammenta storie di questa località.
Vicino agli imponenti abeti bianchi si trova un piccolo rifugio. La maestosità di queste conifere ci rammenta quando queste antenne si trasportavano fino a Firenze e oltre.Trascinati giù per le strade bordonaie di smacchio da coppie di buoi e poi fluitate dalle acque dell’Arno. Servivano per farci alberi di maestra per le navi e strutture edili ,vedi L’Opera del Duomo a Firenze .

Cerca nel sito

Chi siamo

Questo sito è stato realizzato grazie alla volontà e l'impegno di un gruppo di persone tutte molto legate al luogo che hanno voluto dar voce all'esigenza di avere sul web un proprio portale di riferimento.

Per contatti

Località: Papiano (AR)
Indirizzo: 1 Loc. Palazzo
Papiano
Phone: +39 0575 583680
Email: info@papiano.it

social